Consentito dal 4 luglio il gioco delle carte nei circoli ricreativi dell’Emilia-Romagna

Nuova ordinanza del presidente Bonaccini. Da domani, sabato 4 luglio, il via libera anche ai giornali e stampa periodica sui tavolini dei bar e nei circoli ricreativi e alle vacanze di gruppo di ragazzi e adolescenti.

Carte da gioco

Negli esercizi commerciali, e nei circoli ricreativi, sono consentite le attività ludiche che usano materiali di cui non sia possibile garantire una puntuale e accurata sanificazione, come ad esempio le carte da gioco e altri giochi di società. Visto il potenziale rischio di trasmissione del virus, attraverso lo scambio degli oggetti, queste attività sono consentite purché siano rispettate alcune indicazioni: obbligo di utilizzo di mascherina; igienizzazione frequente delle mani e della superficie di gioco; rispetto della distanza di sicurezza di almeno un metro sia tra giocatori dello stesso tavolo sia tra tavoli adiacenti.

Ordinanza della Regione Emilia-Romagna del 3 luglio 2020:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.